italo-vacca-vivaio-i-campi

Italo Vacca, vivaista

Nel 1993 curiosando in un vivaio alla periferia di Chicago, dove stava concludendo gli studi per la tesi di laurea sulla letteratura dei Nativi Americani, Italo Vacca è inciampato per caso in un mondo nuovo finora sconosciuto: piante, fiori e giardini… che avrebbe cambiato radicalmente il suo mondo, portandolo in un percorso guidato da passione ,ricerca e lavoro per i circa trent’ anni a venire.

Un lungo viaggio che lo ha ricondotto al suo punto di partenza, il paese nativo di Milis in Sardegna.
“Se andrete a trovarli a Milis, avrete più di una piacevole sorpresa…un bel giardino studiato per resistere all’arsura estiva, una prova di buon gusto per nulla esibita, e la valorizzazione del territorio sardo con le sue splendide peculiarità”.

Gardenia –luglio 2008. Il vivaio raccontato, Mimma Pallavicini